Manuale per un porto sano e sicuro

Se vi atterrete scrupolosamente a quanto indicato dalle istruzioni e conserverete le vostre lenti per tutti il periodo stabilito, otterrete la massima garanzia di sicurezza per i vostri occhi.

Avvertenze

Le lenti a contatto idrofile (morbide), avendo una notevole capacità assorbente, possono impregnarsi di alcune sostanze che potrebbero causare danni alle lenti e ai vostri occhi. Alcune elementari precauzioni elimineranno eventuali problematiche di questo tipo:
-lavare e sciacquare le mani prima di manipolare le lenti
-asciugare le mani con salviette che non rilascino fibre
-evitare che le lenti assorbano sostanze quali saponi, creme, profumi ecc.
-la manutenzione deve essere effettuata tutte le volte che si sono usate le lenti
-il contenitore portalenti deve essere lavato e risciacquato giornalmente ed è buona norma cambiarlo periodicamente.

Raccomandazioni

Tenere regolata la lunghezza delle unghie.
In caso di disidratazione delle lenti, basta reidratarle e in questa maniera saranno ripristinate le condizioni di elasticità.
Il trucco va applicato dopo avere indossato le lenti. Dopo avere rimosso le lenti si può procedere a struccarsi.

Manutenzione

Le lenti idrofile, una volta rimosse, devono essere trattate con prodotti specificatamente studiati per la loro pulizia, disinfezione e conservazione.
Non utilizzare prodotti diversi da quelli da noi consigliati.
Non utilizzare acqua, anche se potabile, in quanto alcuni componenti in essa contenuti, se pur non nocivi per la salute, non sono compatibili con i materiali utilizzati per la produzione delle lenti.

Effetti collaterali

Nel caso, durante l'uso delle lenti, si manifestassero sensazioni di fastidio, di dolore improvviso, arrossamento ecc., rimuovere e risciacquare le lenti. Se le sensazioni persistono riporre le lenti nel contenitore e consultare il proprio specialista.

Controindicazioni

L'assunzione di alcuni tipi di farmaci non è compatibile con l'uso delle lenti a contatto morbide, in tal caso consultare lo specialista. La gravidanza può causare un'alterazione del film lacrimale. In presenza di patologie oculari non usare le lenti a contatto, se non sotto diretto controllo dello specialista.
Share by: