Un servizio personalizzato

Un servizio personalizzato


Il centro di contattologia è situato in un ambiente realizzato appositamente. Qui avviene la scelta, l'applicazione e il controllo delle lenti a contatto con due ambulatori dotati delle più moderne attrezzature diagnostiche.
Eccone alcune che, fra le altre, meritano un'attenzione particolare:


°Eye Image, ovvero il sistema computerizzato di acquisizione di immagini, per immagazzinare i dati relativi al segmento anteriore dell'occhio cioè cornea, congiuntiva, liquido lacrimale, conformazione delle palpebre.
°Topografia computerizzata, con la quale viene rilevata una vera e propria mappa della cornea, che riporta in maniera assolutamente esatta l'andamento delle curvature corneali.
°Forottero computerizzato per una precisa determinazione del potere delle lenti a contatto.
°Biomicroscopio e lampada a fessura per evidenziare la comformazione della cornea, le caratteristiche del liquido lacrimale e l'adattamento delle lenti a contatto.
°Fundus camera, l'innovativa camera digitale non-midriatica che integra le funzioni necessarie per un rapido screening delle condizioni della retina.


In base ai dati ottenuti attraverso l'utilizzo di questi strumenti, seguendo determinate procedure, saremo in grado di consigliare i tipi di lenti a contatto più adatti alla vostra conformazione oculare.
Nel nostro centro di contattologia troverete i seguenti tipi di lenti a contatto:

-lenti morbide (giornaliere, quindicinali, mensili, semestrali, cosmetiche, terapeutiche, toriche per astigmatici e multifocali);

-lenti rigide e gas-permeabili;

-lenti per cheratocono e post-trapianto;

-lenti per Ortocheratologia (innovative e rivoluzionarie, le lenti semirigide ad elevata permeabilità all'ossigeno a "geometria inversa" permettono, indossate durante il sonno e tolte al risveglio, alla cornea di cambiare dolcemente il profilo, correggendo il difetto visivo e migliorando la vista durante il giorno senza alcun bisogno di ausili visivi; è una tecnica completamente reversibile e non invasiva.)
Share by: